Giovedi, 14 Dicembre, 2017

Olympiacos Juventus (0-2): highlights e gol della partita (Champions League girone D)

Champions League, Juve agli ottavi: Cuadrado e Bernardeschi scacciano la paura Champions League, la Roma fa l'impresa e si qualifica come prima: Juventus corsara ad Atene
Remigio Civitarese | 06 Dicembre, 2017, 21:10

Bene anche la Juventus che fa il proprio compito battendo l'Olympiacos per 2-0 con le reti di Cuadrado al 15′ e Bernardeschi all'89'.

"No. Sapevamo che sarebbe stata una gara difficile, in Europa le gare sono così. È stato importante non subire gol, stiamo lavorando molto sulla fase difensiva e dobbiamo continuare così". In fondo, non era la serata giusta per esercizi di stile fini a se stessi, contava portare a casa la qualificazione e basta: era quello che volevamo tutti, dal presidente Agnelli all'ultimo dei magazzinieri; è quello che consente ai campioni d'Italia di scollinare un ostacolo delicatissimo e di guardare al 2018 con ritrovata serenità, in attesa del big match di sabato sera contro l'Inter, un confronto che potrebbe rivelarsi determinate per lo scudetto. Quando sei un giocatore della Juve ti senti responsabilizzato e dei sempre essere al massimo e farti trovare pronto quando tocca a te.

Queste le sue parole: "Sono contento. Ora voltiamo pagina e pensiamo all'Inter che sarà una gara importante". E' un altro neoentrato, Bernardeschi (fuori in precedenza per Pjanic un ancora rivedibile Dybala), a chiudere la pratica allo scadere con il suo primo gol in Champions, e ad accompagnare definitivamente la Juventus agli ottavi. Ci avevo provato anche prima, ma il portiere aveva respinto.

Altre Notizie