Giovedi, 14 Dicembre, 2017

Juventus, Allegri: "Dobbiamo migliorare sotto molti aspetti"

Juventus, Dybala confessa: “E' stata dura rifiutare la Nazionale italiana. Sogno il Pallone d'Oro” Dybala: “Sogno il Pallone d'Oro fin da bambino. Vincerlo sarebbe un messaggio importante perché…”
Elettra Stolfi | 06 Dicembre, 2017, 02:07

Max Allegri ha analizzato la vittoria sull' Olympiacos, che permette alla Juventus di approdare agli ottavi di finale di Champions League. In Europa è sempre difficile vincere, dovevamo fare il secondo gol perché abbiamo avuto le occasioni per farlo. Anche perché poi potevamo pareggiarla a fine primo tempo su un calcio d'angolo e poi sarebbe diventata un'altra partita. Questa era una finale, ma bisogna migliorare la condizione di qualcuno.

"Abbiamo sbagliato un po' di passaggi, un po' di uscite: lì devi capire il momento della partita e devi difenderti". Non siamo stati bravi nella gestione della palla e abbiamo concesso troppo al Napoli, dobbiamo migliorare sicuramente.

Numeri importanti quelli di Allegri che alla guida della Juventus è riuscito a conquistare anche due finali di Champions, arrendendosi prima al Barcellona e poi al Real Madrid. "Dybala in difficoltà? È un momento dove le cose non gli vengono bene e ci sta - le parole del tecnico bianconero - Anche l'anno scorso gli è successa la stessa cosa". Per il tecnico si tratta addirittura dell'ottavo accesso alla fase ad eliminazione diretta consecutiva, considerando anche le stagioni sulla panchina del Milan.

Massimiliano Allegri ai microfoni di Premium Sport: "Dybala deve lavorare e stare sereno, ritroverà la giusta qualità". "Le finali perse? Arrivarci non è semplice, bisogna essere più positivi".

In virtù di questo risultato Allegri ha ridotto le distanze dal primatista Wenger che alla guida dell'Arsenal che, dal 2003/04, ovvero dall'introduzione dell'attuale formato della competizione, è riuscito a fare meglio con 14 qualificazioni consecutive.

Altre Notizie