Giovedi, 14 Dicembre, 2017

Carige debole nell'ultimo giorno di aumento

Finanza      Carige concluso con successo aumento capitale valore 377 mln
     
     
       Da redazione-        6 dicembre 2017 22:00 Finanza Carige concluso con successo aumento capitale valore 377 mln Da redazione- 6 dicembre 2017 22:00
Remigio Civitarese | 06 Dicembre, 2017, 13:20

Banca Carige ha sottoscritto un accordo vincolante per la cessione a Credito Fondiario di un portafoglio di crediti ipotecari e chirografari in sofferenza con un valore nominale lordo di circa 1,2 miliardi di euro. Il valore della transazione è pari a 31 milioni anche in questo caso con effetti migliorativi rispetto a quanto previsto nel Piano Industriale.

La transazione, informa una nota, portera' a circa 2,2 miliardi il totale delle cessioni di crediti in sofferenza realizzate dall'istituto ligure nel secondo semestre dell'anno, a valere sul programma di de-risking incluso nel Piano Industriale, che prevede di raggiungere un totale stock di credito deteriorato pari a circa 3,1 miliardi entro il 2020. Il perfezionamento della transazione è previsto entro fine 2017. Entro domani dovrebbe avvenire la sottoscrizione dei contratti, giorno in cui si chiuderà anche l'aumento di capitale da 560 milioni di euro. Nella transazione Banca Carige si è avvalsa dell'assistenza di Bain & Co.in qualità di advisor industriale e di Orrick in qualità di advisor legale. "Le cessioni di Creditis e del portafoglio di non performing loan e della piattaforma di servicing - si legge in un comunicato di Carige - rappresentano un ulteriore e importante traguardo nel contesto del piano di rafforzamento patrimoniale della Banca, confermando l'efficacia delle scelte strategiche portate avanti dal management in questi ultimi mesi".

Nel contesto dell'aumento di capitale in opzione di Banca Carige, Chenavari Investment Managers ha sottoscritto un impegno di prima allocazione con Equita SIM per un importo massimo di 40 milioni di euro, subentrando all'impegno precedentemente sottoscritto da altro offerente nell'ambito del processo di asta competitiva su Creditis.

Al fine di aggiornare con le informazioni sopra indicate il prospetto informativo pubblicato per l'aumento di capitale, Banca Carige procederà tempestivamente a predisporre un supplemento dello stesso, soggetto ad approvazione da parte di Consob.

Altre Notizie