Giovedi, 19 Aprile, 2018

Il vero top player del Napoli? E' Sarri

Accardi Feyenoord-Napoli, brutte notizie per Sarri: in dubbio un titolarissimo
Elettra Stolfi | 05 Dicembre, 2017, 22:26

Trasformare la sconfitta con la Juve in incazzatura? Dobbiamo pensare al nostro risultato e non ragionare troppo sulle gare degli altri. I partenopei devono vincere e sperare in una contemporanea vittoria del Manchester City in casa dello Shakhtar. Il fatto è che sono veramente pochi i giocatori nella rosa del Napoli che possono fare ciò; mi vengono in mente Mertens oppure Zielinski come giocatori in grado di saltare l'uomo ed essere imprevedibili, Insigne è un giocatore fortissimo, ma non è uno che salta l'uomo, piuttosto uno che può creare l'assist dal nulla o il tiro dalla distanza, Callejon macina chilometri sulla fascia e bravo negli inserimenti, Hamsik bravo negli inserimenti e nel tiro dalla distanza. "Eliminazione dalla Champions? Il danno economico non compete me, vorremmo certamente superare la fase a gironi e questo gruppo lo merita sicuramente". Con un pizzico di c**o potremmo essere agli ottavi per la seconda volta negli ultimi 2 anni e questo mi darebbe gusto. "Ho la sensazione che che la squadra sia determinata in campionato, meno in Europa". Secondo le indiscrezioni delle ultime ore, l'attaccante del Napoli è alle prese con un problema al pube che, come ha riferito Sarri, si trascina dall'ultima gara in Nazionale.

Smaltita la sconfitta con la Juventus? . "Abbiamo sempre rimediato a momenti così e ce la faremo anche stavolta". Le prime due notti non sono state semplici ma poi si riparte. ieri ancora c'era qualche scoria, oggi sono meno preoccupato. "Perdere con la Juve ci ha fatto molta rabbia - continua Sarri - ma adesso dobbiamo ripartire, la gara di domani ci dirà se siamo grandi perché solo i grandi cadono e si rialzano".

A Guardiola ha detto qualcosa? . Sì, abbiamo scambiato qualche messaggio ma l'offenderei se dovessi parlare della partita di domani, sono certo che giocherà per vincere.

"I miei ragazzi sono quelli che hanno fatto più punti nella storia del club e mi piacerebbe avere un po' di fortuna e arrivare agli ottavi".

Altre Notizie