Mercoledì, 24 Gennaio, 2018

Bohemian Rhapsody: Bryan Singer licenziato dalla regia del film!

Bryan Singer abbandona “momentaneamente” le riprese del film su Freddie Mercury Bohemian Rhapsody: interrotta la produzione del film sui Queen
Zaira Scannapieco | 05 Dicembre, 2017, 04:02

Lo studio che produrrà il film ha rilasciato una dichiarazione che riporta quanto segue: "20th Century Fox Film ha interrotto temporaneamente la produzione di Bohemian Rhapsody a causa dell'inaspettata indisponibilità di Bryan Singer". L'Hollywood Reporter ha aggiunto che, già nelle settimane precedenti, il regista si sarebbe spesso presentato in ritardo sul set. Si parla di problemi di salute che coinvolgono Singer e la sua famiglia, mentre Hollywood Reporter entra maggiormente nel dettaglio, facendo sapere che il cineasta non sarebbe più tornato sul set dopo il Giorno del Ringraziamento.

Al momento non è stata modificata l'uscita di Bohemian Rhapsody nelle sale americane, prevista per il 25 dicembre del 2018.

Non è la prima volta che Singer scompare nel corso di una produzione: era sparito per un breve periodo durante le riprese di X-Men: Apocalypse e Superman Returns.

Le riprese del film si stanno svolgendo in Inghilterra.

Bohemian Rhapsody, la trama e il cast.

Il film su Freddie Mercury non s'ha da fare. Inizialmente, d'altronde, il biopic sarebbe dovuto uscire nel 2014; alcune incomprensioni tra la produzione e Sacha Baron Cohen, scelto originariamente per interpretare Mercury, portarono, però, al forfait dell'attore di Borat e ad un rallentamento nella realizzazione della pellicola, ad un tratto priva del protagonista, poi individuato, solo nel 2016, nella persona di Rami Malek, star della serie tv Mr. Robot. Al suo fianco, vedremo Joe Mazzello (John Deacon), Ben Hardy (Roger Taylor), Gwilym Lee (Brian May) e Allen Leech (Paul Prenter).

Altre Notizie