Giovedi, 14 Dicembre, 2017

Petrolio: sì al taglio della produzione fino a fine 2018

Petrolio: sì al taglio della produzione fino a fine 2018 Petrolio: l'accordo c'è, e la Russia vince la battaglia
Remigio Civitarese | 01 Dicembre, 2017, 00:34

(Teleborsa) - L'OPEC, riunitisi oggi a Vienna, ha deciso di estendere i tagli alla produzione di petrolio a tutto il 2018. Reuters precisa che un accordo di principio è arrivato tra i membri del cartello dopo un dibattito durato ore nel quartiere generale di Vienna.

I commenti giunti dalla sessione mattutina, a cui hanno partecipato soltanto i membri dell'Opec, hanno suggerito la probabilità che i ministri appoggino un'estensione di nove mesi dell'accordo, la cui scadenza è prevista a marzo.

Il focus rimane sulla Russia, paese non Opec, che quest'anno ha ridotto l'offerta in modo significativo nell'ambito di un accordo raggiunto con il cartello per la prima volta. Ma potrebbe invece non essere così e il mercato potrebbe aver corso troppo.

Il contratto sul Brent per consegna febbraio avanza di 77 cent a 63,30 dollari al barile.

Altre Notizie