Mercoledì, 24 Gennaio, 2018

Argentina: 48 condanne a storico processo per crimini dittatura

Argentina 48 condanne per la morte di 30mila desaparecidos durante la dittatura   
                       
                
         Oggi alle 08:5 Argentina 48 condanne per la morte di 30mila desaparecidos durante la dittatura Oggi alle 08:5
Rufina Vignone | 01 Dicembre, 2017, 15:21

Si stima che il 90 per cento delle cinquemila persone rinchiuse all'epoca alla Escuela de Mecanica de la Armada siano sparite nel nulla.

Tra i condannati all'ergastolo ci sono Alfredo Astiz e Jorge Eduardo Acosta, due ex ufficiali della marina, conosciuti rispettivamente come "l'angelo della morte" e "la tigre", tra i maggiori responsabili delle migliaia di morti della Escuela de Mecánica de la Armada.

Astiz si è rifiutato di chiedere scusa per i suoi crimini, prendendo di mira le associazioni che lottano per i diritti umani: "Sono gruppi di vendetta e persecuzione", ha detto durante il processo l'ex militare.

E per la prima volta sono state incluse condanne per i cosiddetti 'voli della morte', in cui i prigionieri venivano gettati in mare. Il processo era iniziato nel 2012 e da allora undici imputati sono morti e tre sono stati ritenuti troppo malati per poter affrontare le udienze; la lettura della sentenza è durata quattro ore, in un'aula gremita dal pubblico mentre davanti al tribunale uno schermo gigante trasmetteva in diretta quanto avveniva all'interno. Moltissimi corpi non sono mai stati ritrovati.

Altre Notizie