Domenica, 19 Novembre, 2017

Rimini, la madre fugge con l'amante ei figli la rapiscono

MAMMA ADULTERA RAPITA DAI FIGLI/ E l'amante (africano) rimane appeso all'auto in fuga per Riccione Fuga d'amore della madre con il “toy-boy”. I figli la trovano e la rapiscono
Rufina Vignone | 14 Novembre, 2017, 00:20

Una storia incredibile ma vera quella che giunge dalla provincia di Varese, dove un imprenditrice nel settore edile di 45 anni aveva deciso di soggiornare con l'amante, un 34enne originario del Kenya, in un hotel di Miramare, sulla riviera romagnola. In viale D'Annunzio una pattuglia dell'Arma della Perla Verde si è vista sfrecciare una vettura con una persona di colore appesa alla portiera tra l'abitacolo e l'asfalto. Sui sedili posteriori è stata trovata una donna che, urlando, era bloccata da due uomini che la trattenevano mentre il ragazzo, appeso alla portiera, stava cercando di chiamare le forze dell'ordine.

Secondo la ricostruzione degli inquirenti la donna è al centro di un'accesa lite familiare legata anche agli interessi economici per la conduzione dell'azienda di famiglia situata nel milanese.

I carabinieri hanno notato la donna, costretta a bordo contro la sua volontà. Lo scorso gennaio, secondo quanto emerso, i figli avevano già cerato una prima volta di rapire la madre, ma la prontezza del suo nuovo compagno aveva sventato il tentativo. Alla madre, i due fratelli erano arrivati grazie ad una telefonata del titolare dell'hotel dove la 45enne e il keniota avevano soggiornato senza pagare. I due ragazzi sono stati arrestati per sequestro di persona.

La mamma scappa con l'amante e con sé porta tutti i risparmi di famiglia. La donna in albergo aveva lasciato oltre al conto da saldare anche il recapito dell'azienda di famiglia.

Altre Notizie