Domenica, 19 Novembre, 2017

Italia, futuro Ventura: la situazione 633 13-11

Italia eliminata dai Mondiali, non accadeva dal '58. Tutti i disastri azzurri dalle Coree alla Svezia Italia - Svezia, Ventura: "Non mi sono dimesso, parlerò con Tavecchio. Chiedo scusa agli italiani"
Elettra Stolfi | 14 Novembre, 2017, 15:51

Una scelta inevitabile quella legata all'esperto tecnico, tra i principali responsabili del disastro azzurro che impedirà alla nostra rappresentativa di partecipare alla rassegna iridata in terra russa.

Giampiero Ventura lascerà comunque la guida della Nazionale dopo la mancata qualificazione ai Mondiali 2018 in Russia nel playoff contro la Svezia. Quattro anni dopo in Cile, il 2-0 coi padroni di casa con gli azzurri ridotti in 9 in una partita corrida e arbitraggio nefasto dell'inglese Aston che procura il mesto ritorno a casa. Ringrazio il pubblico di San Siro, ci ha sostenuti dal primo all'ultimo minuto. La volontà però sin da subito è stata quella di lasciare perché la delusione è troppo grande, e le responsabilità altrettanto, nonostante le smentite ufficiali di fonti della Figc. Dopo questa serata ci vedremo e affronteremo il problema. Un prolungamento che aveva fatto molto discutere visto che era arrivato ad agosto prima del big match contro la Spagna. Ventura si é detto anche dispiaciuto perché per l'ennesima volta ha capito cosa vuol dire allenare la Nazionale: semplicemnte qualcosa di straordinario, unico. Che, dopo la qualificazione fallita miseramente ai Mondiali in Russia, rappresentavano un atto dovuto.

Ventura, niente dimissioni per ora. Ma non è ancora il momento per essere lucidi, perché i sentimenti degli italiani sono talmente accesi che non basterebbero migliaia di squadre di pompieri per spegnere una delusione atroce. Quando si ottiene un risultato, meritato o immeritato conta poco, quando non lo fai la colpa è dell'allenatore. Dal punto di vista sportivo è pesantissimo, ero convinto che ci fosse una volontà feroce, ma il calcio è fatto di questo. Sono orgoglioso di aver fatto parte del gruppo azzurro e di aver lavorato con grandi campioni e con altri che mi auguro lo diventeranno. La decisione sul mio futuro? La colpa è di non aver segnato in due partite.

Si sente di chiedere scusa agli italiani? "Del risultato assolutamente sì".

I possibili sostituti di Ventura.

Di cosa parlerete con Tavecchio? Sono 4 i nomi più gettonati del momento, e sono tutti top manager.

Altre Notizie