Domenica, 19 Novembre, 2017

Italia, chi ci perde davvero siamo solo noi appassionati di calcio

Nazionale, Ventura si è dimesso da ct dopo Italia-Svezia? Gian Piero Ventura si dimette! Il CT dell'Italia abbandona dopo la disfatta, Nazionale non qualificata ai Mondiali
Rufina Vignone | 14 Novembre, 2017, 14:23

Il fermo immagine tratto da Raiuno mostra il portiere della nazionale italiana, Gian Luigi Buffon, in lacrime al termine del playoff per i Mondiali 2018 contro la Svezia allo stadio Giuseppe Meazza di Milano, 13 novembre 2017. Avrebbe potuto salutare tutti, dire grazie e arrivederci, che tanto ho fatto il mio.

La delusione di Gigi Buffon: "Abbiamo fallito anche a livello sociale, poteva essere veramente importante". "Siamo profondamente amareggiati e delusi, è un insuccesso sportivo che necessita di una soluzione condivisa e per questo ho convocato domani una riunione con le componenti federali per fare un'analisi approfondita e decidere le scelte future", questo l'amaro commento di Carlo Tavecchio, n.1 della Federcalcio. "Mi dispiace solo che l'ultima partita ufficiale in nazionale sia coincisa con l'eliminazione". Probabilmente non siamo riusciti ad esprimere il meglio di quello che avremmo potuto fare. Mentre scriviamo, ancora non ci crediamo, ma, la realtà è questa e ce lo meritiamo perchè dopo il trionfo del 2006 in Germania il calcio italiano e chi lo comanda non ha fatto niente per rinnovarsi: anzi, ha peggiorato anno dopo anno. Con Olsen che diceva no a El Shaarawy, Buffon a cercare gloria in attacco e Ventura con le mani in tasca: il ct pagherà ma intanto l'Italia del calcio è affondata. Ribadiamo: stasera hanno perso tutti, ha perso tutta l'Italia, un Paese sempre più allo sbando e senza futuro.

Daniele De Rossi conferma: anche per lui l'avventura in azzurro finisce qui. Nemmeno un goal. Ci hanno provato Candreva, Immobile, Parolo, Florenzi nel finale del primo tempo e di nuovo Florenzi, Immobile nel secondo, ma tutto si è infranto sulla gigantesca quanto fragile difesa svedese. "Si ripartirà alla grande perché il materiale c'è". Qualcuno aggiungerà: in realtà il c.t non ci ha capito nulla fin dall'inizio, fin da quando ha preso il posto di Conte. "Se si è offeso qualcuno, chiedo scusa", ha concluso.

Altre Notizie