Sabato, 18 Novembre, 2017

Inchiesta in Puglia svela i legami con clan reggino

La 'Ndragheta nel mercato ittico Operazione Lampo: scoperti gli affari tra i rosarnesi ei baresi
Zaira Scannapieco | 14 Novembre, 2017, 22:22

Arresti nel territorio ionico e nel barese, oltre che nella provincia Barletta-Andria Trani. Gli arrestati rispondono a vario titolo di associazione mafiosa, traffico di stupefacenti, estorsione, danneggiamento e altro. L'indagine ha messo in evidenza collegamenti con la cosca 'Ndranghetista "Bellocco" di Rosarno (RC) e infiltrazioni nel mercato tarantino dei prodotti ittici, sia attraverso l'estromissione di altri operatori commerciali, con modalità mafiose, sia tramite l'acquisizione di società fittiziamente intestate a prestanome.

L'operazione ha coinvolto le province di Taranto, Bari e Pavia. I provvedimenti sono stati emessi su richiesta della Procura Distrettuale Antimafia di Lecce.

'Ndrangheta e Sacra corona unita alleate. Un maxi bliz anti mafia che ha colpito il business criminale delle due consorterie.

Altre Notizie