Domenica, 19 Novembre, 2017

Elezioni Sicilia, arrestato candidato del Movimento Cinque Stelle

Sicilia, candidato dei Cinque Stelle alle Regionali arrestato per estorsione
Rufina Vignone | 14 Novembre, 2017, 10:35

Per il 42enne, di professione imprenditore, l'accusa è quella di estorsione.

Altro caso giudiziario in Sicilia, legato alle elezioni regionali che si sono svolte il 5 novembre scorso. La Gaipa è arrivato terzo superato da Matteo Mangiacavallo deputato uscente e ricandidato che ha ottenuto 14.973 voti e Giovanni Di Caro eletto con 5.987. L'uomo è stato condotto agli arresti domiciliari.

E' stato arrestato con l'accusa di estorsione Fabrizio La Gaipa, imprenditore nel settore alberghiero di Agrigento, candidato alle scorse regionali siciliane con la lista del Movimento Cinquestelle.

La Gaipa, anche giornalista e già presidente del Distretto turistico Valle dei Templi, era candidato nel collegio di Agrigento. La vicenda dovrebbe riguardare la regolarità dei contratti di lavoro e la corrispondenza tra gli stipendi dichiarati e quelli effettivamente versati ad alcuni dipendenti. La Gaipa è proprietario e gestore di un noto albergo ad Agrigento, ed è accusato da alcuni suoi dipendenti di pesanti irregolarità sulle dichiarazioni al fisco.

Nell'inchiesta della Procura di Agrigento - condotta dal sostituto Carlo Cinque, coordinato dal procuratore Luigi Patronaggio - più di una fonte riferisce che i tempi - dopo il congelamento del fascicolo in campagna elettorale per una scelta di low profile dei magistrati - adesso sarebbero maturi per delle clamorose novità giudiziarie.

Altre Notizie