Domenica, 19 Novembre, 2017

Mattarella a Udine: Bolzonello, Ateneo costruttore del futuro

Il Presidente Sergio Mattarella a Udine l'Università è stato elemento propulsore della ricostruzione Galleria
Rufina Vignone | 13 Novembre, 2017, 17:20

Ogni anno la ricerca fa passi avanti e l'insegnamento si giova di essa e progredisce.

Lo ha detto oggi l'assessore regionale alla Cultura, Gianni Torrenti, a margine della cerimonia di apertura dell'anno accademico dell'università di Udine che ha visto la partecipazione del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Santoro, infine, ha rimarcato "l'alleanza che c'è, che c'è sempre stata e che è assolutamente centrale anche in futuro tra la Regione e l'università di Udine". L'università qui è nata in collegamento con il Friuli, con la ricostruzione.

Guardando al presente e al futuro, il capo dello Stato ha evidenziato che l'università di Udine rappresenta una sfida vinta e che "si è sviluppata nel corso del tempo ampliando la propria offerta formativa e il proprio prestigio internazionale e contribuisce a quel fronte indispensabile che l'attività degli atenei offre al nostro Paese".

"Pochi atenei - ha sottolineato il presidente - hanno rapporti così intensi con il territorio".

Altre Notizie