Domenica, 19 Novembre, 2017

Lufthansa rilancia su Alitalia: 250 milioni di euro e duemila esuberi

Alitalia: Lufthansa presenta offerta, ma solo per parte della compagnia Lufthansa, ecco i dettagli dell'offerta
Remigio Civitarese | 13 Novembre, 2017, 22:21

Lufthansa vuole Alitalia, ma non tutta.

Le altre proposte da parte di americani ed europei al momento non sono fattibili e/o soddisfacenti. I voli point-to-point sono quelli effettuati dalla compagnia tra due aeroporti senza scali intermedi.

La compagnia, si legge sul 'Messaggero' riprenderebbe il suo percorso con "non più di 6.000 dipendenti". Sul versante occupazionale, il piano presentato dal ceo Carsten Spohr ai commissari straordinari di Alitalia conterebbe tagli occupazionali per 2000 unità. Il colosso tedesco, che il 16 ottobre scorso ha presentato un'offerta vincolante per l'acquisizione della compagnia italiana, dicendosi interessata a una "nuova Alitalia", sarebbe pronto, secondo indiscrezioni di stampa, a mettere in campo 250 milioni di euro per la flotta (90-100 aerei), rotte, personale navigante e parte della manutenzione. L'obiettivo del governo sarebbe quello di negoziare sulla riduzione dei dipendenti in cambio di un ingresso di fondi come F2i, o Cassa Depositi e Prestiti.

Altre Notizie