Domenica, 19 Novembre, 2017

Juventus, Marotta: "Trovare giocatori all'altezza non è facile. Dybala? Lasciamolo stare"

Adidas Pogba nel mirino Paul Pogba ai tempi della Juventus
Elettra Stolfi | 13 Novembre, 2017, 18:21

Lo scudetto? Sarebbe un fallimento sportivo non vincerlo.

"Vogliamo il massimo. La Champions League è quasi un'ossessione, ma le ultime sconfitte in finale devono motivarci ancor di più per arrivare fino a Kiev".

Con un classe 1978 (Buffon), un classe '81 (Barzagli) e due classe '84 (Chiellini e Lichtsteiner) tra i titolari in difesa, durante la prossima sessione di mercato estivo ci potrebbe essere una rivoluzione nel reparto arretrato in casa Juventus. Serve cogliere le opportunità del mercato, ma trovare giocatori da Juve non è semplice. "C'è stato un momento di contrasto, perché ho fatto valere il rispetto del professionista nei confronti della Juventus". "Anagraficamente questa rosa ha alcuni campioni che impongono delle riflessioni e noi le stiamo facendo".

ITALIA - A proposito della quale spiega: "Non andare in Russia sarebbe un fallimento". "Stasera sarà un sfida impegnativa, la Svezia ha caratteristiche importanti -sottolinea Marotta ai microfoni di Sky Sport a margine del premio 'Manager sportivo dell'anno' da lui vinto per la seconda volta consecutiva-". Mi unisco a tutti gli italiani auspicando di superare questa insidia, per certi versi inaspettata. "Dovremo essere bravi e capaci di affrontare questa squadra fronteggiandola anche dal punto di vista agonistico, ovvero la caratteristica migliore della Svezia".

Altre Notizie