Domenica, 19 Novembre, 2017

Steven Seagal accusato di molestie da Portia De Rossi e altre donne

Zaira Scannapieco | 10 Novembre, 2017, 13:07

L'attore statunitense Steven Seagal è stato l'ultimo uomo di Hollywood ad affrontare le accuse di molestie sessuali, Harvey Weinstein e Kevin Spacey. Anche in questo caso si sarebbe ripetuto il medesimo copione già narrato da altre attrici (italiane e non) vittime di molestie sessuali: la necessità da parte del produttore/regista di creare un feeling con l'attrice al fine di comprende fin dove sia disposta a spingersi anche nella pellicola. In pochi caratteri, via Twitter, ha spiegato come e dove sarebbe avvenuto il provino dai risvolti choc. "Il mio provino finale per un film di Steven Seagal ha avuto luogo nel suo ufficio". La confessione di De Rossi è stata ritwittata da DeGeneres, che ha commentato: "Sono orgogliosa di mia moglie". Da anni le voci suoi comportamenti di Louis CK girano nell'ambiente, lui che ha creato la sua fama su tutto ciò che è politicamente scorretto.

"In realtà queste donne mi facevano entrare nella tana del lupo" ha detto l'attrice alla radio Sirius XE.

Dopo Julianna Margulies, anche Portia de Rossi ha deciso di condividere pubblicamente la brutta esperienza vissuta durante un audizione con Steven Seagal.

Altre Notizie