Sabato, 18 Novembre, 2017

Nazionale, Buffon: "Al Mondiale per entrare nella leggenda"

Capitani dell'Italia Buffon con la Svezia può raggiungere Cannavaro | Sport e Vai Nazionale, Buffon: “Italia al Mondiale? 20 anni fa avrei detto sì, adesso…”
Remigio Civitarese | 08 Novembre, 2017, 21:46

"Un po' mi manca quella spensieratezza, quella spavalderia tipica di chi è giovane e deve ancora prendere bacchettate sulle dita - ha detto Buffon -. Più vinci, più sbagli, più impari; poi maturi e impari a contare fino a dieci".

Idee chiare anche sull'avversario, la Svezia: "Della Svezia fa paura la loro metodicità. E' stato fatto passare come una cosa eccezionale, ma sono confronti che avvengono spesso nei club, anche alla Juventus, anche se magari lì è più difficile che si venga a sapere".

UNO SGUARDO AL PASSATO - Il portiere e capitano della Juventus e della Nazionale italiana, ha iniziato la sua carriera in azzurro proprio in occasione di uno spareggio, allora fortunato, giocato proprio in quel di Mosca. "Il ricorso è molto simpatico, ma ne avrei fatto volentieri a meno". Questo il messaggio contenuto sul blog di Zazzaroni per il Corriere dello Sport: "Io sono rimasto allibito quando dopo la Macedonia (dove come con Israele sono stato determinante ai fini della vittoria e quindi di quei 7 punti almeno 4 in qualche modo li sento miei) mi sono sentito imputare un gol (il secondo, per la precisione) che per un portiere è di una difficoltà inenarrabile, avendo 18 persone davanti e uno che tira di controbalzo da 13 metri (se la prendo faccio una parata senza senso)". Adesso sono passati 20 anni e dico lavoriamo per questo'. Le insidie, però, si celano tra i ricordi; è inevitabile, dunque, ripensare al pareggio tanto discusso tra Svezia e Danimarca che determinò l'eliminazione dell'Italia nella fase a gironi dell'Europeo 2004. Perciò occorre fare una bella partita anche individualmente.

RACCOGLIMENTO ALLO STADIO FILADELFIA - Il clima, nonostante la pressione, è piuttosto sereno.

SU VENTURA... - "Penso che il mister non abbia ancora deciso che tipo di partita faremo nello specifico. Ci affidiamo a lui, abbiamo piena fiducia in lui", ha concluso Buffon.

Altre Notizie