Venerdì, 24 Novembre, 2017

La risposta di Samsung all'iPhone X? "Growing up"

Samsung ha preso in giro alla grande quelli che vogliono comprare iPhone X Samsung prende di mira Apple con una divertente pubblicità
Carmela Zoppi | 07 Novembre, 2017, 19:55

Roma - La Corte Suprema degli Stati Uniti d'America ha respinto l'appello depositato da Samsung contro la sentenza che la vedeva condannata a pagare 120 milioni di dollari ad Apple per la violazione dei brevetti relativi a funzioni tra cui il sistema di sblocco slide-to-unlock. Nel video si vede un fedele consumatore di iPhone che dopo 10 anni decide di cambiare.

Tra Samsung e Apple vige un rapporto di amore/odio, ma sopratutto di rispetto. Come visibile dal video, disponibile per la visione a fondo articolo, protagonista dello spot tv è un ragazzo fan di Apple che ogni anno si reca presso uno degli Apple Store per acquistare un nuovo smartphone della mela che ogni anno perde alcune funzionalità, senza godere delle innovazioni introdotte dai dispositivi Samsung. Al primo posto c'è sicuramente Samsung, che più di una volta nel corso degli anni non ha mancato di lanciare frecciate all'avversaria statunitense e che nei giorni scorsi ha "festeggiato" i dieci anni dall'uscita del primo iPhone con un video rivolto a tutti gli utenti indecisi sul passaggio da iPhone a un telefono della serie Galaxy.

Arriviamo quindi alla contemporaneità, ai giorni nostri. È bastata una frase al Giudice chiamato a valutare l'ammissibilità del ricorso, per respingere l'appello presentato dalla coreana contro la decisione con cui la Corte aveva peraltro già rivisto al ribasso il conteggio precedentemente effettuato di poco meno di 400 milioni di dollari di danni che Samsung avrebbe dovuto riconoscere ad Apple. Nel 2017 la misura è colma e il nostro mette l'iPhone nel cassetto per comprarsi un Galaxy Note 8. Colpo basso finale: passeggiando incrocia una fila di acquirenti fermi in coda davanti a un Apple Store in attesa del nuovo iPhone X, uno dei quali sfoggia un attaccatura dei capelli piuttosto bizzarro ed eloquente.

Altre Notizie