Mercoledì, 13 Dicembre, 2017

Michelle Hunziker, la terribile verità dopo 10 anni: "Ecco perché lasciai Eros"

Michelle Hunziker “Amavo Eros lo lasciai quando mi chiese di scegliere tra lui e la setta” Michelle Hunziker: “Amavo Eros, lo lasciai quando mi chiese di scegliere tra lui e la setta”
Zaira Scannapieco | 31 Ottobre, 2017, 20:09

Dopo le dichiarazioni al "Corriere" e nel giorno in cui esce il suo libro "Una vita apparentemente perfetta" in cui scrive, appunto, di quella esperienza, emergono indiscrezioni relative all'intervista rilasciata a "Verissimo" che andrà in onda sabato prossimo. Cinque anni nella setta l'hanno allontanata dai suoi affetti: il matrimonio con Ramazzotti è finito in seguito proprio alla sua scelta di continuare a restare nella setta che nel frattempo però le impediva anche di vedere la mamma.

La setta avrebbe inoltre spinto Michelle Hunziker a lasciare Eros Ramazzotti, all'epoca suo marito, con la scusa che fosse "negativo" per la conduttrice. Un periodo molto difficile, quello vissuto da Michelle in cui ammette di essere rimasta prigioniera di una setta ed il racconto reso nell'ambito di una intervista confessione imperdibile. Ma Michelle se ne andò lo stesso e per anni, come lei stessa ha ammesso, ha dovuto combattere contro attacchi di panico perché credeva che sarebbe morta di lì a poco "per soffocamento, come aveva previsto la setta". "Mi filtravano le telefonate, non potevo parlare neppure con mia madre, che non ho visto per quattro anni" ha raccontato Michelle. Unico problema? Appena la Hunziker manifestò le sue intenzioni: "Clelia mi disse che se me ne fossi andata dalla setta sarei morta". Mi mettevano in castigo, mi lasciavano sola. Michelle Hunziker poi ha dichiarato che la setta era composta da regolee ferree, c'erano punizioni e restrizioni difficilissime da rispettare con tanto di castighi che andavano a minare la sua autostima instillandole il pensiero che se aveva successo sul lavoro era solo grazie al percorso spirituale che aveva intrapreso.

"Per controllarmi - ha confessato - mi hanno allontanato dai miei affetti e fatto leva sulle mie debolezze". Oltre a non poter comunicare con sua madre, oltre ad aver scelto loro al posto di Eros Ramazzoti, Michelle Hunziker fu spinta anche a lasciare la sua agenzia: "E convinta ad aprire una nuova società, finanziata totalmente da me". Ad un certo punto mi hanno persino convinta a cedere tutte le mie quote a loro.

Altre Notizie