Martedì, 24 Ottobre, 2017

Scambio di neonati, l'incubo in una clinica di Avellino

Campania scambio di neonati si ritrova ad allattare bimbo che non è il suo Scambio di neonati ad Avellino, madre allatta per due giorni figlia non sua
Rufina Vignone | 13 Ottobre, 2017, 08:18

Colpa di uno scambio di neonati consumatosi in una nota clinica avellinese. Sull'episodio, piuttosto delicato, vige il massimo riserbo e non sono molti i particolari emersi, incluso il nome della clinica dove sarebbe avvenuto il gravissimo errore. Come abbiamo già detto, la denuncia della donna ha fatto sì che scattassero delle indagini eseguite dagli agenti della sezione volanti e coordinate dal vicequestore Elio Iannuzzi. L'equivoco è stato scoperto soltanto a due giorni dal parto, quando il padre della bambina ha notato i diversi colori dei braccialetti identificativi di madre e figlia.

Le due donne protagoniste dell'errore hanno partorito all'interno del nosocomio nel medesimo giorno, lo scorso 9 ottobre, dando alla luce due bellissime bambine. E' scattato così l'allarme, con successiva corsa in Clinica per chiedere spiegazioni. Un vero e proprio scambio di neonate. Dopo un paio di giorni, una delle neo-mamme si è resa conto che il numero sul braccialetto della neonata che aveva portato a casa non corrispondeva al suo. Subito dopo, ieri sera, primario e ostetriche sono stati convocati in Questura. Gli agenti - dopo aver anche confrontato le foto scattate alle due bambine subito dopo la nascita - hanno accertato l'avvenuto scambio e disposto la restituzione della bambina "giusta" alle due madri.

Altre Notizie