Martedì, 24 Ottobre, 2017

Milan, Montella risponde a Berlusconi: "I suoi consigli non mi piacevano"

Montella Milan, Fassone: “Montella ha la nostra stima e fiducia”
Rufina Vignone | 13 Ottobre, 2017, 23:50

"Ma in quel momemto ero su un letto di ospedale tra la vita e la morte, hanno detto Montella, non ho potuto fare niente". L'ex allenatore di Sampdoria e Fiorentina dice: "Silvio Berlusconi può dire ciò che vuole, ne ha tutto il diritto". Attualmente il tecnico è impegnato a preparare il playoff che la Svizzera dovrà affrontare per qualificarsi al Mondiale. Tuttavia le indiscrezioni provenienti dai media svizzeri vengono prese con le molle, alla luce delle manifestazioni di fiducia di Fassone nei confronti dell'attuale mister e anche dei dubbi sul fatto che possa essere Petkovic l'eventuale uomo della svolta. Però le dichiarazioni che sono uscite vanno assolutamente contestualizzate, anche se da parte mia ci sarà sempre il massimo dell'ascolto alle critiche che ricevo.

Il croato, infortunato fino a qualche giorno fa tanto da saltare la duplice trasferta con la sua nazionale, ha lavorato da solo a Milanello per completare un recupero che fino a qualche giorno fa sembrava praticamente certo. Sono molto fiducioso in vista del derby, c'è fiducia e la strada è quella giusta. "E' improbabile aver deciso la formazione per il derby, mi mancano ancora 13 giocatori".

Il momento delle due squadre è completamente diverso ed infatti per Spalletti e Montella "è proprio il derby degli opposti: uno esaltato, l'altro criticato". Il derby è una partita-bivio, come almeno un terzo delle partite. "Spero che il risultato poi sia diverso e che i ragazzi riescano a mettere una maggiore sana cattiveria negli ultimi 30 metri di campo".

Altre Notizie