Martedì, 24 Ottobre, 2017

Benevento, tanti rientri in vista del Verona

Verona-Benevento: probabili formazioni, orario e dove vederla in Tv ... Benevento Calcio, mister Baroni suona la carica: “A Verona giocheremo senza paura”
Irmina Pasquarelli | 13 Ottobre, 2017, 16:13

Ci vuole una svolta e non sono certo che ci sarà.

Notizie buone o leggermente ottimistiche, se così si può dire per un Benevento ancora inchiodato a 0 punti e che, finora, ha collezionato una lunga sequela di sconfitte nelle gare ufficiali. Con tante partite ravvicinate e soprattutto importanti, non hai molte scelte riguardo all'uso del turnover, abbiamo bisogno di certezze, di convinzioni e soprattutto di punti, sia io che la squadra siamo concentrati su questi obiettivi. Dovremo essere un po' come l'anno scorso al Bentegodi ed è una caratteristica che appartiene a questo Benevento.

ARMENTEROS E PARIGINI - Armenteros sta crescendo, sta cercando di capire com'è il nostro calcio, i ritmi e i tempi di gioco diversi rispetto a quelli in cui giocava prima. Dobbiamo pensare soltanto a come fare risultato.

L'allenatore giallorosso è arrivato a un bivio e si gioca tutto contro gli scaligeri, anche loro in lotta per la salvezza. Sale poi in cattedra la classifica delle parate, sbandierata per esaltare rivedibili portieri ma in realtà sviluppata per segnalare le difese che subiscono più tiri: ebbene il Benevento (con Belec) è primo anche lì, con 42 salvataggi; Hellas Verona terzo a quota 34, il che denota un Nicolas efficace solo il 68% delle volte. Riguardo il problema dell'assenza di Lucioni, sì ci siamo guardati attorno sul mercato degli svincolati, ma prendere tanto per prendere non è conveniente, quindi in questo momento sono fiducioso sui difensori centrali già presenti in rosa. Affrontiamo un avversario difficile e sono sicuro che faremo un'ottima gara.

ATTEGGIAMENTO - Dobbiamo ritornare un pochino indietro: la squadra aveva impattato molto bene sulla nuova categoria, le prime tre gare che avevamo fatto c'era un atteggiamento sia fisico che mentale che mi piaceva; il Benevento non è una squadra che deve giocare preoccupata, deve essere consapevole di quello che fa.

Altre Notizie