Martedì, 24 Ottobre, 2017

Universiadi 2019, Giovanni Malagò: "Napoli sarà successo"

[SN] – CONI, Malagò: “Roma-Napoli senza tifosi campani motivo di amarezza. Squadra favorita? Partita da tripla” Ecco le Universiadi 2019 in programma a Napoli. Vincenzo De Luca: “Colmeremo vuoto lasciato da Olimpiadi Roma
Elettra Stolfi | 12 Ottobre, 2017, 00:24

"Vogliamo un boom come l'EXPO di Milano", ha dichiarato Vincenzo De Luca.

"Quasi un anno mezzo fa è saltata la candidatura del Brasile -ha detto De Luca- e abbiamo deciso di candidare la Campania: una scelta non facile, perché non era semplice di immaginare di aggiungere altri problemi ai campani e a Napoli con un impegno così pesante e straordinario". Saranno 35 gli impianti utilizzati per le gare, 28 quelli per gli allenamenti e la manifestazione avrà come testimonial l'ex campione del mondo di Spagna 1982, Marco Tardelli. Con loro il rettore Gaetano Manfredi e il presidente del Cusi Lentini.

Per l'organizzazione dell'Universiade 2019 "stiamo cercando di concentrare l'area del Villaggio sportivo nell'ambito del porto di Napoli, ospitando una parte dei 13mila atleti, circa 8mila, a bordo di 2-3 navi da crociera". L'Italia può promuovere la sua immagine migliore e una Regione e una Città straordinarie. Il presidente dice che la sfida vale "270 milioni è una opportunità per non far cadere i nostri giovani in tentazioni negative ed è una bella sfida per toglierci da dosso l'immagine di pulcinellismo che ci affligge e dimostrare che siamo gente concreta e operativa". "Presentiamo la squadra al completo, da oggi ci mettiamo la faccia - aggiunge Malagò -". E' stato anche importante che il Governo facesse sentire il suo supporto anche in termini economici e che la Regione sostenesse questo progetto dal punto di vista organizzativo.

"Il Coni non si occupa di costruire impianti, ci saranno delle regole da rispettare, c'è una grande fretta e urgenza" spiega Malagò, sottolineando inoltre che all'interno della squadra "c'era la necessità di una persona esterna, fuori dai giochi". "Vogliamo dimostrare al mondo che l'Italia è in grado di organizzare grandi eventi e anche le Universiadi testimoniano tutto questo: vogliamo investire in grandi eventi sportivi, vale per Cortina 2021, la Ryder Cup e i mondiali di pallavolo e vale anche per le Universiadi".

Lo spirito delle olimpiadi degli universitari, che si terranno dal 3 al 14 luglio 2019 nella città di Napoli, è racchiuso nel video di presentazione proiettati durante la conferenza stampa: cultura e sport.

Altre Notizie