Domenica, 22 Ottobre, 2017

Lo Monaco: "Fassone non capisce nulla di calcio, crea confusione"

Stadio San Siro, Milan Inter-Milan, Fassone: “Nerazzurri come una donna naif. Senza Champions nessun dramma”
Elettra Stolfi | 12 Ottobre, 2017, 22:02

Tra coloro che hanno attaccato l'amministratore delegato del Milan figura anche Pietro Lo Monaco, suo collega che lavora nel Catania. L'Inter è un po naif, come una bella donna un po' disorganizzata, come l'ha definita Moratti, una società che poi ha sempre avuto bisogno di un uomo forte in panchina come Mourinho e Mancini o come Spalletti ora.

Secondo Lo Monaco il Napoli ormai è una grande "l'unica squadra che in Italia si può vedere con interesse, gioca davvero un bel calcio" mentre la Lazio "ha fatto una buona squadra ma perchè ha pagato 30 milioni di euro Bruno Jordao e Pedro Neto?". Il Napoli è un club padronale perché ha un proprietario che decide e determina, ma è stato abile a calarsi nella realtà e a dotarsi di una struttura molto snella ed efficiente. De Laurentiis è stato il primo ad accordarmi la direzione generale di una società. Ricordiamo che Lo Monaco ha avuto Montella a Catania nella stagione 2011/12.

Marco Fassone, direttore sportivo del Milan, ha parlato ai microfoni del Guerin Sportivo. "Sono di fronte a una specie di "O vinco o perdo" che però è stimolante".

Altre Notizie