Domenica, 22 Ottobre, 2017

Formula 1, Marchionne ci crede: "La Ferrari non è inferiore alla Mercedes"

Marchionne Formula 1, Marchionne ci crede: “La Ferrari non è inferiore alla Mercedes”
Irmina Pasquarelli | 09 Ottobre, 2017, 18:59

Dopo il flop di Suzuka in casa Ferrari sta per prendere il sopravvento la rassegnazione.

Sergio Marchionne non si arrende. L'amministratore delegato ha fatto appello all'orgoglio per tirare su il morale delle truppe rosse, stordite dal ritiro di Sebastian Vettel che di fatto ha spianato la corsa di Lewis Hamilton verso il titolo 2017. Il fatto che anche la Red Bull abbia fatto dei passi in avanti è importante, ma non credo che vada ad impattare sul posizionamento della Ferrari in gara. La stagione non è persa, c'è ancora tempo per rifarsi.

"Quando è un componente che costa 59 euro che le fa saltare la gara, su macchine che costano milioni di euro, dà veramente fastidio".

"Non parlo di sfortuna perché non ci credo, sono cose che succedono a tutti specialmente in gara".

Marchionne si rifiuta di pensare che sia stata una stagione persa: "Senza fare l'arrogante credo che la Ferrari sia allo stesso livello, se non superiore, alla Mercedes oggi". Dal Giappone, però, il ferrarista è tornato staccato di 59. "Riusciremo a colmare il divario con la Mercedes". Una defaillance che lo aveva costretto a partire ultimo, per poi risalire fino ai piedi del podio. Adesso c'è Austin, ci sono ancora quattro gare.

Altre Notizie