Mercoledì, 22 Novembre, 2017

Tragico schianto, è morto il noto imprenditore Giuseppe Codovini

Rufina Vignone | 17 Settembre, 2017, 16:48

Incidente mortale nella notte di domenica 17 settembre lungo la E45, all'altezza dello svincolo di Sansepolcro. Si chiamava Giuseppe Codovini, un imprenditore molto conosciuto in Umbria, titolare della Tiberina Holding, ruolo nel quale un anno fa era stato addirittura premiato come imprenditore dell'anno 2016, il titolo riservato a chi contribuisce alla crescita dell'economia italiana.

Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco di Arezzo insieme ai volontari vigili di Sansepolcro e sono stati loro ad estrarre la vittima dalla carcassa della macchina.

I soccorritori del 118 hanno potuto solo constatarne il decesso, l'uomo è rimasto incastrato nell'abitacolo distrutto della sua auto. Per l'imprenditore, purtroppo, non c'è stato nulla da fare.

Intorno alle 2 del mattino il suv Maserati di Codovini è precipitato giù da un cavalcavia, finendo in una scarpata. Forse un malore o un colpo di sonno all'origine della tragedia. L'azienda, tremila dipendenti, di cui era direttore generale e azionista, è uno dei giganti della componentistica per auto, e tra i fornitori più importanti della Fiat. A lavorare sulla ricostruzione della dinamica la polizia stradale di Città di Castello.

Altre Notizie