Mercoledì, 22 Novembre, 2017

Passo indietro degli Usa sull'accordo climatico di Parigi

Onu l’atteso intervento di Trump. Riflettori su crisi Nord Corea e accordo nucleare Iran Usa, 11enne falcia il prato alla Casa Bianca: il sogno s'avvera
Rufina Vignone | 17 Settembre, 2017, 20:19

Gli Usa potrebbero rimanere nell'accordo di Parigi sul clima alle giuste condizioni.

Una riunione alla quale ha partecipato anche una delegazione Usa guidata da Everett Eissenstat, vice assistente del presidente per gli affari economici internazionali. Lo ha detto il segretario di Stato Rex Tillerson alla Cbs. Proprio quest'ultimo ha rivelato le nuove direttive dell'amministrazione americana: "non c'è stato alcun cambiamento nella posizione degli Stati Uniti sull'accordo di Parigi". È chiaro, quindi, che gli Usa sono pronti a rinegoziare.

Concentratissimo al suo primo - e unico - giorno di "lavoro" nel Giardino delle Rose della Casa Bianca. Insomma, una intesa non in linea col suo principio faro, quello dell' "America First".

Il presidente francese Emmanuel Macron, nei mesi successivi, ha cercato di convincere Trump che ha risposto: "Qualcosa potrebbe succedere..."

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google.

Altre Notizie