Mercoledì, 20 Settembre, 2017

ONU condanna Corea del Nord

Oro grafico giornaliero 15 settembre 2017 Oro grafico giornaliero 15 settembre 2017
Rufina Vignone | 16 Settembre, 2017, 01:14

A dichiararlo l'ambasciatrice USA all'Onu, Nikki Haley, in vista dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite la prossima settimana, che al centro dell'agenda hanno temi come la crisi della Corea del Nord e il terrorismo. Il segretario generale dell'Onu, Antonio Guterres, ha condannato il lancio dell'ultimo missile dalla Nord Corea, come un'altra "palese violazione delle risoluzioni del Consiglio di Sicurezza". "Tutte le opzioni sono sul tavolo" per la Corea del Nord, aggiunge Sarah Huckabee Sanders, la portavoce della Casa Bianca, nel corso dell'incontro quotidiano con la stampa, al quale McMaster ha partecipato.

Le parole arrivano all'indomani dell'ennesimo lancio missilistico da parte del regime di Kim Jong-un, in risposta alle sanzioni decise dal Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. In meno di tre settimane, due missili balistici hanno sorvolato Hokkaido, l'isola più settentrionale dell'arcipelago nipponico, e un test nucleare, il più potente dei sei finora fatti, ha causato un sisma artificiale superiore a magnitudo 6.

La Corea del Nord lancia un nuovo missile sopra il Giappone - DCarsonCPA: La Corea del Nord lancia un nuovo missile sopra il Giappone - TutteLeNotizie: La Corea del Nord lancia un nuovo missile sopra il Giappone - La Repubblica - PieriLuciano: La Corea del Nord ha lanciato un nuovo missile. R. McMaster, sottolineando che il problema della Corea del Nord non è un "problema fra gli Stati Uniti e la Corea del Nord ma fra il mondo e la Corea del Nord". Mosca ha condannato l'ultima mossa di Pyongyang e Pechino ha manifestato ferma opposizione, ma anche una sorta di impotenza spiegando di "non avere la chiave per una soluzione finale" sul nucleare nordcoreano, pur opponendo a ogni azioni che violi gli obblighi del Consiglio di Sicurezza. La Corea del Nord continua a essere irresponsabile: "ritengo che sia molto importante che continuano a spingere sulle opzioni diplomatiche che abbiamo".

Altre Notizie