Mercoledì, 20 Settembre, 2017

Milan: via al ribaltone Andrè Silva

Vincenzo Montella Milan, Montella: 'Rosa costruita per giocare a 3, bene Silva e Calhanoglu. Sconfitta di Roma salutare'
Elettra Stolfi | 16 Settembre, 2017, 14:02

La Gazzetta dello Sport dedica ampio spazio a questi successi esaltando André Silva, la splendida Atalanta di Gasperini e la rimonta della Lazio. Per la palma di migliore in campo se la giocano Calhanoglu e André Silva, il primo ha fornito una prestazione illuminante con il primo gol che ha aperto il valzer e ha fornito poi due assist decisivi nel corso della sfida. Ne ho visti tanti di diamanti grezzi che quando li tagli si spezzano. Il 3-5-2 sembra ideale per esaltare le qualità del turco: da interno sinistro, infatti, il classe '94 ha svariato tantissimo sull'esterno, tra le linee e anche al centro dell'attacco.

Milan, show rossonero con l'Austria Vienna. Qualità da bomber di razza.

Ad inizio ripresa l'Austria Vienna si rifà sotto con il gol di Borkovic da azione d'angolo ma deve poi capitolare ancora sotto i colpi di Andrè Silva (tripletta personale) e di Suso che realizza un gol meraviglioso dai 25 metri. Su una cosa gli addetti ai lavori si sono trovati quasi integralmente d'accordo: il Milan è la squadra che si è mossa meglio e ha fatto gli acquisti più importanti, ma alla fine pare - e sottolineo pare - sia rimasta una stupenda incompiuta per la mancanza lì davanti di un grande bomber.

E ancora: "Costati la lusinghiera cifra di 63 milioni di euro (38 il portoghese, 25 l'ex viola), i due nuovi attaccanti a disposizione di Montella rappresentano una risorsa preziosissima per il Milan". In totale fanno 10 gol in 15 presenze europee. La squadra di Montella chiude il discorso già nel primo tempo con tre reti. La squadra di Gasperini se giocherà con questo furore ha le carte in regola anche per guadagnarsi l'accesso alla seconda fase anche se sarà fondamentale rimanere umili e con i piedi saldi a terra. Tutte caratteristiche da attaccante vero, da bomber consumato, malgrado una carta d'identità che svela i suoi quasi 22 anni.

L'edizione online del Libero fa il punto sulla probabile formazione che scenderà in campo lanciato dal tecnico Vincenzo Montella, il quale dovrà far fronte al grave infortunio di Conti.

Altre Notizie