Sabato, 18 Novembre, 2017

Austria, uomo uccide la moglie e le figlie, poi si suicida

La casa dove si è consumata la tragedia La casa dove si è consumata la tragedia
Rufina Vignone | 16 Settembre, 2017, 21:04

Una 31enne di nazionalità romena, Alina Mihaela Olaru, avrebbe ucciso la figlia di sei anni a coltellate e si sarebbe poi uccisa, sempre con la stessa arma. I corpi sono stati trovati dalla madre della ragazza, in Italia da 15 anni, e sposata da due con un italiano. Nell'abitazione dove sono stati scoperte le due vittime, in via Nazionale della frazione Meano di Perosa Argentina, non sarebbero stati trovati biglietti. Il corpo della bambina era in soggiorno e la madre in cucina. I militari stanno cercando il padre della piccola, un italiano che in questi giorni si troverebbe in Romania.

Per gli inquirenti (sul caso indagano i carabinieri) l'ipotesi dell'omicidio-suicidio è la più plausibile, anche se al momento si ignorano i motivi che abbiano spinto la 31enne al gesto estremo. Salme poste a disposizione dell'Autorità giudiziaria. Le indagini sono state affidate ai carabinieri del Nucleo Investigativo di Torino e della compagnia di Pinerolo.

Altre Notizie