Lunedi, 25 Settembre, 2017

Terrorismo, condannati tre membri di una cellula in Liguria

Terrorismo tre condannati per sostegno all'Isis   
                       
                
         Oggi alle 12:47 Terrorismo tre condannati per sostegno all'Isis Oggi alle 12:47
Rufina Vignone | 13 Settembre, 2017, 20:40

Tre condanne e una assoluzione per terrorismo a Genova. Il gup Roberta Bossi ha condannato tre persone accusate di fare parte di una cellula jihadista operante tra la Liguria e la Lombardia.

Sei anni per Akher Tarek, algerino di trentaquattro anni. Stessa pena e' stata chiesta per Hossameldin Abdelhakim, egiziano di 43 anni, anche lui oggi condannato a 6 anni; mentre per il fratello Antar, 36, la richiesta era di cinque anni e quattro mesi, la condanna a 5 anni. Si tratta del primo processo per terrorismo islamico celebrato in Liguria.

Secondo l'accusa, l'organizzazione avrebbe diffuso materiale jihadista e instradato combattenti dal Nord Africa in territorio siriano e in Libia per conto dell'Isis.

Quel giorno erano finiti in manette i due fratelli Abdelhakin - macellaio residente a Cassano d'Adda il più grande, pizzaiolo a Finale Ligure il minore -, e l'algerino Tarek. Assolto Hosny Mahmoud El Hawary Lekaa, egiziano di 31.

Altre Notizie