Mercoledì, 20 Settembre, 2017

Sicilia: sospese le regionarie del Movimento 5 Stelle

Il Papa è di governo “Grato all’Italia per gli immigrati” Regionali, il Tribunale di Palermo sospende l'elezione online di Cancelleri
Rufina Vignone | 12 Settembre, 2017, 12:37

Secondo la difesa di Giulivi l'esclusione era nata da una motivazione "pretestuosa e strumentale", che renderebbe "illegittime" le 'Regionarie' del Movimento cinque stelle: quel provvedimento disciplinare legato alle 'Comunarie' di Palermo di pochi mesi fa, infatti, secondo Giulivi non avrebbe solide basi e sarebbe solo "un espediente" per impedirgli di scendere in campo alle elezioni regionali.

Nel provvedimento si legge che il giudice "dispone la sospensione dell'esecuzione della determina dello Staff del MoVimento 5 Stelle di esclusione di Mauro Giulivi dalla partecipazione alle primarie per le elezioni dei candidati alle elezioni regionali siciliane comunicata il 29 giugno 2017", "dispone la sospensione dell'esecuzione delle determine di individuazione dei 'candidati più votati' alla 'Regionarie' siciliane pubblicate sul sito internet del MoVimento 5 Stelle in data 4 e 9 luglio 2017" e infine dispone l'integrazione nel contraddittorio nei confronti dei soggetti indicati in dette ultime delibere come utilmente collocati per la candidatura alle elezioni regionali. "Mi si chiedeva - ha scritto Giulivi su Facebook -, con un preavviso di 2 ore e 30 minuti, di recarmi presso una fantomatica sede e firmare un documento, mai letto prima, indispensabile per confermare la mia candidatura. Dal momento che ho "sfortunatamente" un lavoro, non ho potuto né leggere, né recarmi in via Scrofani entro le ore".

La corsa del MoVimento 5 Stelle verso Palazzo d'Orléans ha una battuta d'arresto. Se ricordate bene, era stato posto in attenzione e discusso già nel caso di Marika Cassimatis a Genova. Il giudice ha accolto la richieste di Mauro Giulivi escluso dalla votazione on line. La candidata vincente alle Comunarde grilline alle scorse Amministrative, era stata poi sfiduciata e sostituita da un altro candidato: aveva fatto ricorso e aveva vinto, presentandosi lo stesso alle Elezioni Amministrative Comunali, e di fatto contribuendo allo sfaldamento del M5s genovese che così perse le elezioni.

CANCELLERI: VADO AVANTI - Da capire che effetti avrà la decisione del giudice sulla candidatura di Cancelleri.

Altre Notizie