Sabato, 18 Novembre, 2017

Milan, alta tensione Bonucci: brutto gesto con Immobile

Juve-Milan nuova sfida sul mercato occhi su un giovane attaccante Juve-Milan nuova sfida sul mercato occhi su un giovane attaccante
Elettra Stolfi | 11 Settembre, 2017, 10:22

Da vero capitano l'ex Juventus si è presentato ai microfoni di Premium Sport e Sky Sport per commentare la sconfitta sonora subita contro la Lazio.

Un Milan fiacco, disorganizzato e con poche idee, cade all'Olimpico per 4-1 sotto i colpi di una Lazio guidata da uno scatenato Immobile.

Perisic e Bonucci ci regalano oggi due scene un po' buffe, tra scivoloni e bisticci forse un po' gratuiti. Siamo ceduti mentalmente dopo il rigore. Tanto dopo il triplice fischio è stato pizzicato dalle telecamere mentre accusava proprio Immobile di avere 'umiliato' gli avversari come nell'occasione del tentativo di pallonetto da metà campo nel finale di gara. "Non si fa, non si fa così", ha ripetuto più volte Bonucci al napoletano, che ha cercato a sua volta di dare le sue motivazioni. C'è da prendere questa sconfitta in maniera positiva per poter crescere e diventare ancora più squadra. Dobbiamo imparare dagli errori e non dobbiamo più ripetere alcune cose. Sulle critiche piovute sul Milan, invece, ha risposto senza mezzi termini: "C'è da essere equilibrati: non eravamo dei fenomeni prima, non siamo dei brocchi adesso".

Altre Notizie