Domenica, 22 Aprile, 2018

Uragano Irma, le cose da sapere

Uragano, dopo Harvey arriva Irma: evacuazioni in Florida, vittime nelle Antille francesi Irma devasta Barbuda e St. Martin, nei Caraibi: 7 i morti
Rufina Vignone | 08 Settembre, 2017, 00:57

L'uragano è di categoria massima, 5.

L'uragano Irma può arrivare a colpire 37 milioni di persone, secondo la stima dell'Onu, le cui squadre umanitarie sono state dispiegate alle Barbados per lavorare con l'agenzia per la gestione dei disastri dei Caraibi. Ieri il presidente Usa ha dichiarato lo stato di emergenza nello Stato della Florida, nel territorio statunitense di Porto Rico e nelle isole Vergini americane. A Miami, è la prima volta in 12 anni che agli oltre 100mila abitanti della case situate nelle zone costiere della baia di Biscayne e della barriera di isole davanti all'oceano viene chiesto di lasciare le case. Ordinata dalle autorità l'evacuazione di Miami Beach. "Irma è un uragano estremamente pericoloso di categoria 5 nella scala Saffir-Simpson".

"La contea di Miami deve prepararsi al peggio, ad alluvioni e a venti in grado di minacciare la vita di molte persone": lo afferma il governatore della Florida, Rick Scott. "E abbiamo bisogno di almeno 17 mila volontari", ha detto Scott.

Come era stato già ampiamente previsto nei giorni scorsi, l'uragano Irma ha raggiunto i Caraibi e la Florida, provocando diversi morti e distruzioni.

Il presidente Donald Trump ha fatto sapere che segue gli sviluppi "da vicino" e che i suoi uomini sono già in Florida.

Le ferite lasciate dall' uragano Harvey impiegheranno molto tempo a guarire: 140 miliardi di dollari di danni, più 40 vittime e una città, Houston, che presenta i segni tangibili della forza distruttiva della natura. Se i suoi venti medi raggiungono quasi i 300 km/h nelle parte più interna della tempesta, i venti sono classificabili come uragano (ovvero sono superiori a 120 km/h) fino a circa 85 km dal centro della tempesta.

Altre Notizie