Domenica, 27 Mag, 2018

Napoli, ubriaco aggredisce 87enne e tenta violenza sessuale: arrestato

Un’anziana di 87 anni di Pagani che era uscita di casa per andare a buttare la spazzatura è stata violentata da un giovane di 28 anni a Sorrento Un’anziana di 87 anni di Pagani che era uscita di casa per andare a buttare la spazzatura è stata violentata da un giovane di 28 anni a Sorrento
Irmina Pasquarelli | 24 Agosto, 2017, 23:48

Così si era presentata in ospedale, accompagnata da alcuni vicini, una 87enne di Pagani al nosocomio di Sorrento. La donna era uscita di casa in piena notte per gettare un sacchetto di spazzatura, quando è stata avvicinata dal 28enne che l'avrebbe prima scaraventata nell'androne del palazzo per poi picchiarla ed abusare di lei.

In ospedale i medici le hanno riscontrato una emorragia cerebrale, ecchimosi e sfregi al viso. Immediata la chiamata ai carabinieri e ai soccorsi, giunti con tempestività sul posto. Immediatamente sono scattate le indagini dei carabinieri della compagnia di Sorrento che nel giro di poche ore sono risaliti all'dentità dell'aggressore.

Alla luce della denuncia della signora i militari hanno effettuato un sopralluogo sul teatro della violenza e hanno analizzato le immagini del sistema di videosorveglianza comunale, che si sono rivelate cruciali perché i carabinieri hanno riconosciuto il ragazzo: Luigi Nunzet, era uscito dal carcere da meno di un mese. A seguito di una perquisizione, infatti, erano stati ritrovati anche i vestiti usati nella notte e ripresi dalle telecamere, sporchi di sangue. Si tratta di un 28enne di Sant'Agnello già noto alle forze dell'ordine proprio per violenza sessuale. L'accusa per lui è di violenza sessuale e lesioni gravissime.

Nell'estate 2014 Nunzet era stato arrestato dalla polizia con l'accusa di aver picchiato e abusato sessualmente di una sorrentina 42enne affetta da disabilità. La sua vittima invece è ancora in prognosi riservata, ma non in pericolo di vita.

Altre Notizie