Domenica, 27 Mag, 2018

Gasperini: "Spinazzola non si convoca da solo. Prevale il dio denaro"

Calciomercato Juventus, nuova soluzione per arrivare a Spinazzola: il nome nuovo è Kean Atalanta, Gasperini annuncia: “Spinazzola non giocherà contro la Roma”
Elettra Stolfi | 19 Agosto, 2017, 16:41

Una vicenda che per certi versi può dirsi simile a quella di Baldé Keita separato in casa Lazio, con la dirigenza bianconera che ha deciso di mollare la presa per il senegalese non ritenendo accettabili le pretese da parte di Claudio Lotito: "Abbiamo fatto alla Lazio un'offerta congrua" - le parole dell'ad Marotta pochi giorni fa -.

La partita tra Atalanta e Roma, valida per la prima giornata del campionato di Serie A, sarà visibile in diretta tv su Sky Sport 1, Sky Calcio 1 e Sky Supercalcio per la tv satellitare, e sul digitale terrestre di Mediaset Premium Sport e Mediaset Premium Sport HD.

La diretta tv di Atalanta-Roma è affidata ai canali pay tv di Sky e Mediaset Premium, sarà quindi visibile in streaming sulle rispettive piattaforme Sky.Go e Premium Play. Stando alle ultime notizie, domani difesa e attacco dovrebbero essere praticamente identici all'anno scorso, grosse novità invece a centrocampo. La Juve ha sempre il controllo della situazione Laxalt, che - ribadiamo - andrebbe a Bergamo con il placet del club bianconero per sbloccare Spinazzola, ma il profilo di Diego chiaramente alla Juve piace a prescindere e potrebbe rappresentare un'alternativa a Spinazzola per l'immediato, considerato che Asamoah da tempo ha l'accordo con il Galatasaray e aspetta di essere liberato. Successivamente, l'11 agosto aggiungemmo che Laxalt "serve per convincere l'Atalanta su Spinazzola", titolando appositamente al riguardo. Ecco dunque che ci attendiamo l'undici più classico, con Alisson in porta e poi modulo 4-3-3.

ATALANTA (3-4-2-1): Berisha; Masiello, Caldara, Toloi; Castagne, Freuler, Cristante, Gosens; Kurtic, Gomez, Petagna. All. Sono arrivati Cornelius (Copenaghen), Castagne (Genk), Gosens (Heracles), Schmidt (San Paolo), Palomino (Ludogorets), De Roon (Middlesbrough), ma soprattutto il talento Orsolini in prestito dalla Juventus e Ilicic dalla Fiorentina. OK De Rossi, sarà il regista coadiuvato da Nainggolan e Strootman.

Altre Notizie