Lunedi, 20 Novembre, 2017

Premier League: il Chelsea perde all'esordio nonostante il gol di Alvaro Morata

LaPresse  PA LaPresse PA
Elettra Stolfi | 13 Agosto, 2017, 01:05

La Premier League è iniziata subito con il botto: il match d'esordio del campionato inglese, Arsenal-Leicester, è terminato ieri con uno spettacolare 4-3.

La neopromossa Huddersfield travolge in trasferta il Crystal Palace (3-0) di Frank De Boer Alla sfortunata autorete di Ward sugli sviluppi di un corner fa seguito la doppietta del giovane Mounie, con un gol per tempo. Pareggio a reti inviolate fra Southampton e Swansea.

Inizio choc per Conte che con il suo Chelsea campione d'Inghilterra in carica cede in casa 2-3 contro il Burley, 16esimo nella scorsa Premier League: partita giocata già dal quarto d'ora in inferiorità numerica rispetto agli ospiti, nel finale addirittura in 9.

Si riparte e al 59′ Morata rileva Batshuayi, passano 10 minuti e lo spagnolo timbra il primo cartellino della stagione su colpo di testa.

Burnley: Heaton; Lowton, Tarkowski, Mee, Ward; Gudmundsson (75′ Arfield), Cork, Hendrick, Brady, Defour; Vokes. All. I Blues cercano una disperata rimonta ma rimangono prima in 10 e poi in nove uomini per le espulsioni di Cahill (nel primo tempo) e di Fabregas per doppia ammonizione.

GLI ALTRI INCONTRI - La giornata non è ancora terminata: in questo momento si affrontando Bringhton e Manchester City, mentre domani sarà la volta di Newcastle-Tottenham e Manchester United-West Ham.

Altre Notizie