Mercoledì, 13 Dicembre, 2017

Due sub morti a Ischia, nuova tragedia sull'isola: vittima una ragazzina

Ischia, una lite per una sigaretta negata e due ragazzi di 17 anni accoltellati Accoltellano due minorenni per una sigaretta negata: fermati due ragazzi a Ischia
Rufina Vignone | 13 Agosto, 2017, 18:20

Ischia. Tutto pare sia successo per una sigaretta che i ragazzi volevano a tutti i costi.

Da quanto riporta Il Mattino, sarebbero loro gli aggressori che nella notte tra sabato e domenica scorsi ferirono con arma da taglio F.G. e M, .M. i due minorenni di Giugliano accoltellati all'esterno della discoteca "Blanco" sul lungomare di Casamicciola. I due aggressori sono stati individuati giovedì scorso, mentre erano in spiaggia. Ma la cosa è stata ufficializzata solo in queste ore, per esplicita richiesta del pm che ha inteso attendere la convalida del provvedimento cautelare da parte del Gip. Dal momento della fuga, avevano fatto perdere le tracce. I due sono stati sottoposti a fermo e condotti alla casa circondariale di Poggioreale. Erano insieme ad altri amici e, alla fermata del bus, uno di loro è stato avvicinato dai due giovani che gli hanno chiesto una sigaretta. Le due vittime sarebbero quindi intervenute in soccorso dell'amico venendo entrambi feriti con il coltello: uno alla testa e all'altro al volto e alla coscia destra, vicino all'arteria femorale. Dopo una perquisizione domiciliare, i poliziotti hanno trovato gli abiti indossati il giorno dell'aggressione e anche due coltelli.

Altre Notizie