Domenica, 19 Novembre, 2017

Aurora Maniero, morta a 8anni: la mamma licenziata sarà riassunta

Aurora non ce l'ha fatta: vinta dalla leucemia a 8 anni la bambina più buona d'Italia Addio ad Aurora, la bambina più buona d'Italia
Rufina Vignone | 12 Agosto, 2017, 17:21

È morta a otto anni Aurora Maniero. Aurora aveva vinto tre anni fa il "Premio della Bontà" voluto dalla confraternita di Sant'Antonio.

Purtroppo la malattia non ha dato scampo alla bambina, che però ha fatto in tempo a vedere esaudito un ultimo desiderio: lo scorso fine settimana, in un agriturismo, i genitori si sono sposati, e lei e' riuscita a partecipare alla festa tanto desiderata. Ma al di là del valore economico del gesto, venne sottolineato l'amore verso il prossimo. Un meraviglioso gesto, corroborato da altri milleduecento euro, frutto di una colletta attivata nella pizzeria dei nonni, soldi donati sempre all'ospedale di Padova per il tramite dell'associazione Team for Children. "Il gesto generoso di Aurora è testimonianza della forza dell'esempio della bontà".

La chiamavano "la bimba più buona d'Italia", quest'appellativo che evoca generosità e grandezza d'animo se lo meritò qualche anno fa, nel 2014, quando per il suo quinto compleanno domandò a tutti delle donazioni per i bambini malati come lei. La bambina era seguita e curata da tutta l'équipe di medici diretta dal professor Giuseppe Basso, in particolare dalla dottoressa Elisabetta Viscardi. Ma non c'è stato nulla da fare per la bambina, che ha lasciato prematuramente la mamma Valentina, il papà Mirko e la sua sorellina.

Altre Notizie