Martedì, 26 Settembre, 2017

Ondata di caldo fra le più estese degli ultimi decenni

Le temperature attese nel weekend Le temperature attese nel weekend
Irmina Pasquarelli | 02 Agosto, 2017, 03:10

La canicola verrà smorzata, ma solo parzialmente, lungo le coste grazie al passaggio delle brezze marine, ma generalmente il clima sarà caldo e afoso.

CONSUMI DI ENERGIA ELETTRICA ALLE STELLE - Il largo utilizzo di condizionatori e ventilatori metterà a dura prova la rete elettrica nazionale e non sono da escludersi temporanei blackout.

Per intenderci, per tutta la settimana, le temperature massime andranno oltre i 30 gradi praticamente ovunque, raggiungeranno diffusamente i 34-38 gradi, e molte località soprattutto nelle zone interne toccheranno i 39-40 gradi.

CALDO ANCHE DI NOTTE - "Il caldo si farà sentire anche di sera, quando nelle grandi città le temperature potrebbero mantenersi oltre i 30°C fino alle 21-22, mentre le minime notturne potrebbero non scendere sotto i 25-26°C, in particolare nelle aree urbane".

Un piccolo passo indietro: prima i temporali. L'aria stagnante, con poche insidie temporalesche, se non per qualche possibile episodio sui settori alpini e prealpini.

Telefonare all'ASL, al Numero Unico all' Urp o agli Uffici decentrati (ex Circoscrizioni) per conoscere i servizi a cui ci si può rivolgere in caso di necessità e per saper se e dove, nelle vicinanze dell'abitazione vi sono appositi luoghi per il sollievo dal caldo.

Il problema siccità rischia di aggravarsi ulteriormente.

Tale situazione è insomma la manifestazione più eclatante di quella mancanza di "zonalità", cioè la crisi della vecchia circolazione oceanica che un tempo, durante il periodo estivo, era scandita dall'espansione dell'anticiclone delle Azzorre.

"Dalla padella alla brace" dice un famoso detto. è quello che sembra prospettarsi, a livello meteorologico, per l'Italia a partire da Lunedì 31 Luglio e soprattutto dal 1° Agosto. Questa settimana sarà rovente in tutta l'Italia con temperature record tra oggi e domani, 1 e 2 agosto 2017. "Ma è opportuno aspettare alcuni giorni per meglio identificare l'intensità" della quinto blitz dal Sahara della stagione.

Altre Notizie