Martedì, 26 Settembre, 2017

È morto George Romero, regista e maestro del cinema horror

George Romero è morto addio al padre degli zombie del cinema Cinema in lutto: morti George Romero e Martin Landau
Zaira Scannapieco | 17 Luglio, 2017, 13:52

Secondo il comunicato diffuso dal manager del regista, Chris Roe, Romero, si è spento a Los Angeles all'età di 77 anni dopo aver lottato contro un tumore ai polmoni. Stando agli ultimi aggiornamenti, il regista è morto nel sonno, con il sottofondo della colonna sonora di uno dei suoi film preferiti: Un uomo tranquillo, diretto nel 1952 da John Ford.

Svegliarsi oggi con due morti eccellenti come Martin Landau e il grande regista dell'horror George Romero è davvero difficile, due perdite importantissime per il cinema e la tv mondiale. Tali critiche, però, non influirono minimamente sul successo del film, che col tempo acquistò molta popolarità e diventò un punto di riferimento per tantissimi registi.

George Romero è nato 4 febbraio 1940 a New York. Divenuto un successo mondiale, il film incassò 30 milioni di dollari. Tantissimi i messaggi di cordoglio sui social. La notte dei morti viventi è il primo lungometraggio di Romero, che lo diresse a soli 28 anni: prima aveva lavorato solo ad alcuni corti e spot pubblicitari. Io ero in attesa di qualcosa da fare e lui mi ha chiamato, proponendomi questo film. Da quel film in poi George Romero, lungo tutto l'arco della sua carriera, non lasciò mai più i suoi zombie, tornando nel 1978 con "Zombie", nel 1985 con "Il giorno degli zombie" ed infine con la recente trilogia "La terra dei morti viventi", "Le cronache dei morti viventi" e "Survival of the Dead- La terra dei sopravvissuti".

"George era un iconoclasta, una mente inquieta e un libero pensatore che ha usato l'horror per illuminare le tenebre intorno a noi", ha dichiarato Benicio Del Toro a Rolling Stone. I film di Romero infatti erano piccoli capolavori dell'orrore, che nel 1968 mostrarono al mondo i primi zombie. Accanto la moglie Suzanne Desrocher e la figlia Tina Romero.

George Romero ha dedicato la sua vita al cinema.

Altre Notizie