Domenica, 17 Dicembre, 2017

Pallanuoto, è allarme-Italia. Il Settebello deve fare i conti con il morbillo

Mondiali Budapest 2017 – Che botta per il Settebello! 3 azzurri ko per… il morbillo, torna Tempesti Settebello decimato dal morbillo: tre casi e tre sostituzioni ai Mondiali
Carmela Zoppi | 16 Luglio, 2017, 01:44

Al caso di Valentino Gallo, attaccante mancino che nei giorni scorsi era stato fermato per la malattia infettiva e sostituito, se ne sono aggiunti in conseguenza degli immediati controlli disposti dalla Fin nel gruppo azzurro altri due, Marco Del Lungo e Alessandro Velotto. Al loro posto il CT Sandro Campagna ha richiamato Mirarchi e il veterano Stefano Tempesti. A causa dell'epidemia l'intera squadra della nazionale di pallanuoto azzurra è stata sottoposta ad accertamenti sierologici per l'esclusione di malattie virali.

Andando avanti con gli anni infatti aumenta la possibilità di sviluppare encefalite, polmonite morbillosa o altre complicazioni polmonari (fonte: humanitasalute.it) in seguito al morbillo e chi non ha contratto la malattia nell'infanzia farebbe decisamente bene a vaccinarsi.

Ma non c'è da sorprendersi perché la moderna "caccia alle streghe" contro i vaccini produce anche questo. Le finali sabato 29.

Altre Notizie