Martedì, 26 Settembre, 2017

Formula 1, Vettel: "E' solo venerdì. Il cupolino? Non mi piace"

La Ferrari di Vettel ferma ai box La Ferrari di Vettel ferma ai box
Elettra Stolfi | 16 Luglio, 2017, 00:56

Pole numero 5 a Silverstone, raggiunta la leggenda dell'automobilismo britannico Jim Clark.

Lo Shield, uno schermo che si estende dal muso della vettura sino all'abitacolo delle monoposto, è realizzato da un'azienda italiana specializzata nella realizzazione di prodotti adottati nelle maggiori categorie del motorsport e, se i piloti daranno parere positivo, potrebbe fare la sua comparsa come elemento fisso sulle vetture della prossima stagione.

Non hanno brillato o forse si sono nascoste le due Ferrari nella prima giornata a Silverstone. "E anche dal retro del casco mi arrivava un contraccolpo di aria che mi spingeva la testa in avanti". La risposta è sì, alla domenica siamo stati sempre più vicini. Sono consapevole, tuttavia, che dovrò fare di tutto per tenere a bada chi mi starà alle spalle. Quando entri lì e poi il tornante a sinistra sono qualcosa di incredibile. "Potevamo battere il tempo del suo penultimo giro, ma nell'ultimo è andato veramente fortissimo - si toglie il cappello Vettel - Il distacco era troppo grande, la pole position se l'è meritata lui".

In seguito, durane la conferenza stampa riservata ai primi tre classificati delle qualifiche, Hamilton ha ringraziato nuovamente i suoi tifosi, che gli hanno indubbiamente fornito una spinta extra, "Innanzitutto voglio dire un enorme grazie a tutti i fan che sono venuti qui" - ha continuato - "è fantastico vedere così tante persone qui a partire dal giovedì". "Ho cercato di tenermi al meglio per per l'ultimo giro, con il sostegno che ho avuto in questi giorni dovevo riuscirci e poi dovevo riscattarmi dopo l'ultimo weekend. Quindi sensazioni grandiose, sono molto fiero e molto grato".

Altre Notizie