Domenica, 17 Dicembre, 2017

Inter, è sempre Nainggolan il sogno di Sabatini

Nainggolan Calciomercato: Nainggolan, l'Inter fa un balzo in quota
Elettra Stolfi | 15 Luglio, 2017, 19:49

Piero Ausilio, ds dell'Inter, ha parlato a Sky Sport del rapporto con Sabatini e Spalletti: "Sabatini?". Una potrebbe proprio essere il cileno del Bayern Monaco: "Ci piace molto è un profilo da Inter". Siamo noi a decidere il prezzo dei nostri giocatori.

Subito il quadro del mercato, i nerazzurri puntano in alto: "Noi non facciamo colpi per rispondere al Milan, noi abbiamo fatto scelte diverse".

Il fine è quello di non incrinare i rapporti con a Roma, ma soprattutto di non farsi "usare" dall'agente del calciatore, che in fase di trattativa per il rinnovo potrebbe usare il nome dei nerazzurri per ottenere un ingaggio più elevato.

Ulteriori novità sul fronte acquisti con Dalbert e Di Maria: "Abbiamo accettato di aspettare per Dalbert, ma lo vogliamo".

A preoccupare l'ex Cagliari non è solo l'aumento salariale, ma anche le sorti sportive di un gruppo che sta andando via via sfaldandosi. In caso di addio, a guardare la lavagna, Manchester United e Inter sono in prima fila. Ma deve restare chi ha la giusta motivazione, lo United è fortemente interessato, ma conoscono la nostra idea e vediamo cosa succederà.

I tifosi però si aspettavano un luglio diverso, ma Sabatini ha mantenuto lo stesso profilo: "Ci si scatena anche in maniera silenziosa - ha commentato -. Non voglio celebrare la mia capacità intellettuale, ma esprimevo un certo tipo di concetto: Suning non vuole colonizzare, ma non vuole essere colonizzato". Stiamo puntando giocatori importanti per le società di appartenenza e per questo non è facile. Deve diventare un giocatore da Inter. "La Roma lo proteggerà fino in fondo, sicuramente non nego che vorrei portarlo qui". "Sono stato 4 volte in Cina e ho capito che sarà possibile costruire un collegamento tra queste società".

Il dirigente nerazzurro non ha dubbi, vuole rinforzare anche la formazione titolare di Spalletti: "Le promesse sono state fatte, vogliamo integrare la rosa attuale, compreso l'undici titolare".

Altre Notizie