Martedì, 25 Luglio, 2017

Inter, le prime parole di Skriniar

Inter, Milan Skriniar: “Spalletti è molto contento che io sia qui, adesso devo solo lavorare duro” Inter, Skriniar: “Siamo un top club, meritiamo la Champions”
Zaira Scannapieco | 15 Luglio, 2017, 01:57

La nuova carta da lanciare sul campo porta il nome di Milan Skriniar il calciatore slovacco ventiduenne che è passato dalla Zilina alla Sampdoria per approdare nella società nerazzurra. "Ho parlato con Spalletti una settimana fa via telefono, mi ha detto che e' contento di avermi all'Inter, penso che in ritiro ci sara' tempo per parlare". Queste le sue dichiarazioni:"Non me lo sarei mai aspettato". Per me questa è una cosa incredibile. Un grande club con una grandissima storia. "Anche alla Sampdoria è andata benissimo".

Perché hai scelto proprio l'Inter? Per averlo, Suning ha ceduto Caprari e versato un corposo conguaglio in denaro alla Sampdoria. "Sono contento di essere qui e di allenarmi con grandi giocatori e grandi persone".

Il prezzo del cartellino può diventare un peso' per te?

Felice il giocatore, con il quale si è congratulato anche il collega di nazionale Hamsik. Questo pomeriggio, presso il ritiro nerazzurro, Skriniar ha parlato per la prima volta in conferenza stampa, sviscerando temi importanti.

La Champions è l'obiettivo da non fallire?

"Tutti mi hanno detto la stessa cosa: l'Inter è un grandissimo club".

"La mia valutazione? Non so cosa dire, la Samp ha voluto tanti soldi per me, ma io non c'entro niente - puntualizza il diretto interessato in conferenza-stampa - Avevo altre offerte, ma appena il mio agente mi ha prospettato la possibilità dell'Inter non ho avuto dubbi". Voglio ringraziare sia lui che la Sampdoria per quello che mi hanno dato. Per quanto riguarda il mio ex allenatore, Giampaolo, lo ringrazio davvero molto: "lui e la Samp mi hanno accolto quando ero ancora più giovane e mi hanno aiutato a crescere, mi hanno insegnato tanto del calcio italiano".

Altre Notizie