Martedì, 26 Settembre, 2017

Banche venete, governo pone la fiducia. Protesta M5S con salvadanai

Popolare di Vicenza e Veneto Banca, via libera a Intesa San Paolo Banche venete, governo pone la fiducia. Protesta M5S con salvadanai
Remigio Civitarese | 12 Luglio, 2017, 13:01

La fiducia è stata posta sul testo licenziato dalla commissione Finanze, che contiene come una modifica il decreto che sospende il rimborso di un bond di Veneto Banca, confluito nel provvedimento sul salvataggio.

Banche venete, governo pone fiducia su decretoalla Camera Non c'è stato spazio, nonostante il pressing parlamentare in particolare dell'area del Pd vicina a Michele Emiliano, per approvare altre modifiche. Come vi abbiamo spiegato nella nostra scheda, sul piatto vi sono subito 5,2 miliardi di euro (4,8 "per Intesa" e 400 milioni di "garanzie potenziali su futuri rischi") con ulteriori garanzie per altri 12 miliardi di euro; le risorse arrivano dall'aumento del debito pubblico stabilito da un decreto approvato poco prima di Natale, che autorizzava lo sforamento di ulteriori 20 miliardi di euro di debito pubblico per interventi urgenti nel sistema bancario italiano. In mano decine di salvadanai di ceramica con dentro delle monetine che hanno fatto risuonare in Aula. Infatti oggi subito dopo la richiesta di fiducia da parte del governo, il M5s ha intonato un coro di "Ladri, ladri". Adesso, invece, questi partiti considerano il Parlamento soltanto uno zerbino del potere finanziario di cui loro stessi sono maggiordomi.

Anche dall'Antitrust è arrivato il via libera per il piano di salvataggio delle banche venete: Intesa SanPaolo potrà procedere con l'acquisizione dei rami di azienda delle due banche in liquidazione: Banca Popolare di Vicenza e Veneto banca. Lo affermano i deputati M5S in relazione alla protesta d'aula sul decreto 'banche venete'. I deputati hanno innalzato un enorme striscione con la scritta "ladri di risparmi" e "No al ricatto delle banche". Per questo l'Eurogruppo ha avviato una riflessione sulla possibilità di aggiornarle.

Altre Notizie