Martedì, 26 Settembre, 2017

#Alitalia dice 'addio' alla #Sardegna, compagnia non presenta offerte per il bando

Aeroporto di Olbia Aeroporto di Olbia
Remigio Civitarese | 11 Luglio, 2017, 21:09

Il bando per la continuità territoriale da e per la Sardegna, lo strumento che consente ai residenti sull'isola di godere di tariffe scontate, è andato deserto per le tratte Milano-Cagliari e Roma-Cagliari. Così l'unica vera novità è rappresentata da Blue Air, la compagnia smart flying che vola già sull'Alghero-Torino e si propone per le rotte tra Alghero-Fiumicino e Alghero-Linate, mentre Meridiana si candida per le tratte Olbia-Roma e Olbia-Milano, già operate con oneri di servizio pubblico sino alla prossima stagione invernale.

ALITALIA PRECISA - La Compagnia di bandiera ribadisce tuttavia di essere interessata a "continuare a servire la Sardegna, pertanto continuerà ad operare regolarmente su Cagliari e, fino a scadenza dell'attuale bando, anche su Alghero".

Per la nuova continuità aerea sono disponibili circa 51 milioni di euro il primo anno e 205 milioni di euro dal 2017 al 2021.

Il bando prevedeva condizioni in forte discontinuità rispetto a quelle esistenti, secondo Alitalia.

I quattro plichi, coi requisiti e le offerte tecniche ed economiche, sono stati aperti all'assessorato regionale dei Trasporti dalla Commissione di gara presieduta da Antonella Giglio.

Il bando interessa i collegamenti Alghero-Roma Fiumicino, Alghero-Milano Linate, Cagliari-Roma Fiumicino, Cagliari-Milano Linate, Olbia-Roma Fiumicino, Olbia-Milano Linate. Per le tratte su Cagliari erano disponibili: 77,8 milioni da e per Roma e 47,2 da e per Milano. Presenti all'apertura delle buste il country manager di Blue Air, Mauro Bolla, e Stefano Goldoni, legal e compliance department manager.

Altre Notizie