Martedì, 25 Luglio, 2017

Da Vidal a Nainggolan. Il casting dell'Inter per il centrocampo

Calciomercato Inter news 30 giugno: Nainggolan, Škriniar e Dimarco Inter, Nainggolan: 40 milioni più Jovetic offerti alla Roma. E Perisic
Irmina Pasquarelli | 04 Luglio, 2017, 19:02

Sistemati i bilanci in linea con gli accordi imposti dall'Uefa in tema di Fair Play Finanziario, Suning ora è prpnto ad irrompere in maniera importante sul calciomercato per regalare al tecnico Luciano Spalletti una rosa in grado di centrare da subito (almeno) la qualificazione alla prossima Champions League. Il terzino protagonista all'ultimo Europeo con l'Under 20 si è trasferito definitivamente alla squadra svizzera del Sion: una cessione particolare per l'Inter che dopo averlo fatto girare in prestito per alcuni anni ha deciso di privarsi di uno dei talenti più bravi del calcio italiano. Sicuramente un bel colpo per la nuova squadra di Luciano Spalletti che continua la ricerca dei rinforzi in fase difensiva che lo scorso anno ha dimostrato molte lacune. I giallorossi arrivano a 4 milioni ed è per questo che le voci sui nerazzurri tornano a farsi insistenti. E i due nomi in cima alla lista sarebbero quelli di Arturo Vidal e Radja Nainggolan.

Il cileno - spiega la 'Gazzetta dello Sport' - è un vecchio pallino di Sabatini e già sarebbe partito un sondaggio col Bayern Monaco del 'vecchio amico' Rummenigge. Per il momento, a frenare l'affare è la clausola da 50 milioni di euro, che si abbasserà a 30 a partire dal 2018. Cifra abbordabilissima per le casse senza fondo di Suning.

L'Inter ha stanziato 60 milioni per avere un centrocampista top: per Nainggolan potrebbero servirne di più, Naby Keita (stella della rivelazione Lipsia) non va via a molto meno, mentre Vidal può arrivare a meno di 40 e consentire a Sabatini di fiondarsi anche su altri giocatori.

Altre Notizie