Lunedi, 18 Giugno, 2018

MotoGP Assen: I commenti dei piloti nel dopo gara

MotoGP Assen: I commenti dei piloti nel dopo gara MotoGP Assen: I commenti dei piloti nel dopo gara
Elettra Stolfi | 28 Giugno, 2017, 14:58

Valentino Rossi è il re del Gp d'Olanda.

"Assen è un posto speciale, ci sono tantissime persone vicine, sono felice per me e per la squadra, torno di nuovo in prima posizione". Il pilota della Yamaha ha chiuso il venerdì di Assen davanti a tutti, rifilando anche distacchi importanti, ma soprattutto grazie al grip offerto dall'asfalto del tracciato olandese ha ritrovato quel feeling con la sua M1 che aveva smarrito a Barcellona.

Il pilota di Roses è andato molto forte anche con la gomma dura al posteriore, ma quando gli è stato chiesto se può essere un'opzione per la gara, ha aggiunto: "Dipende principalmente dal meteo. I punti positivi sono che ho potuto fare qualche buon giro in gara e che ho perso solo un punto sul leader nella classifica del campionato". Una gara che in molti speravano potesse avere un podio tutto italiano, ma bisogna 'accontentarsi' della splendida doppietta Rossi-Petrucci. Più tardi, quando è arrivata la pioggia, ho rallentato un po' e subito ho cominciato a perdere la temperatura nei pneumatici. Allora ho pensato che negli ultimi giri potesse smettere e mi sono fatto coraggio perché oggi bisognava vincere a tutti i costi. Zarco a pochi giri dalla fine lo ha toccato: "Ho capito che non è cattivo, semplicemente non capisce le distanze tra una moto e l'altra. Se non riescono a pulirla gli manderò la fattura a casa!".

Altre Notizie