Mercoledì, 13 Dicembre, 2017

Un caldo mostruoso, record a Ferrara: 49 gradi percepiti

Ondate di caldo più intense degli ultimi 15 anni Meteo estremo: presto i temporali durante l'apice dell'ondata di calore
Elvia Crecco | 25 Giugno, 2017, 06:59

Nel fine settimana, secondo il bollettino sulle ondate di calore pubblicato dal ministero della Salute, è previsto un codice di 'livello 3 - rosso' per Caldo e afa in 10 città. Il primo bollino rosso è già stato "assegnato" ieri a Bolzano, che appunto lo conserverà anche per oggi.

Tra sabato e domenica, le città in cui si soffrirà maggiormente l'ondata di caldo africano saranno Bologna, Bolzano, Brescia, Torino, Ancona, Campobasso, Firenze, Perugia e Pescara.

Il sito del Ministero della Salute si arricchisce di contenuti e informazioni per gestire le ondate di calore. La crisi idrica tocca da vicino circa 16 milioni di persone residenti nelle regioni e nelle province più a rischio. Quello che si sta avvicinando sarà un weekend bollentissimo. Piogge intense sono previste da domenica mattina sull'intera Lombardia, sul Veneto e su gran parte delle zone alpine, con rovesci anche in Liguria, in Friuli Venezia Giulia e in Emilia Romagna. Tanto piu' prolungata e' l'ondata di calore, tanto maggiori sono gli effetti negativi attesi sulla salute. Più a rischio, spiega il direttore del dipartimento emergenza urgenza dell'Asl centro Simone Magazzini, sono "persone anziane, bambini, soggetti con patologie invalidanti e chi svolge in intenso lavoro all'aperto o fa esercizio fisico". L'alimentazione, infine, deve essere leggera (più frutta e verdura, meno carboidrati); da evitare caffè, thè e bevande gassate o zuccherate.

La primavera 2017 è stata la seconda più calda dall'Ottocento, con un innalzamento delle temperature di quasi due gradi rispetto alla media stagionale.

Altre Notizie